LOMAZZO

IL PROGETTO

Il comune di Lomazzo rientra nel progetto Make Como con un esempio unico di restauro e recupero industriale. All’interno dell’antico cotonificio Somaini, insediatosi a Lomazzo nel 1893 per volere dell’imprenditore illuminato Francesco Somaini e attivo fino al 1974, nasce nel 2010 ComoNExT, Digital Innovation Hub e Incubatore di startup certificato dal Ministero dello Sviluppo Economico. L’opera di recupero di archeologia industriale dell’ex cotonificio segna un importante continuum ideologico con il passato: laddove Francesco Somaini fondò uno stabilimento capace di dare lavoro ad oltre 1.000 dipendenti, introducendo innovazioni di rilievo – vedasi la rinuncia immediata all’uso dell’energia idraulica in favore del vapore, presto sostituito a sua volta dall’energia elettrica – sorge oggi un Hub capace di attrarre imprese innovative, trasferire innovazione sul territorio e favorire lo sviluppo di nuova imprenditoria.

L’itinerario di Lomazzo intende quindi mettere in luce la contrapposizione tra presente e passato, ristabilendo il forte collegamento che c’era un tempo tra Cotonificio e territorio. Per farlo, si propongono una serie di interventi sull’ex viale di ingresso dello stabilimento – Viale Somaini – e negli spazi di proprietà comunale della ex torre piezometrica, con la collaborazione di alcune delle migliori start-up innovative incubate in Come NExT.

GLI INTERVENTI

L’intervento del Comune di Lomazzo prevede la realizzazione di un museo a cielo aperto che interessi il Viale Somaini, cuore nevralgico della vecchia città industriale e sede del villaggio operaio che ha profondamente segnato l’identità del luogo, nonché percorso che conduce all’interno dell’attuale Como NExT. Si prevede inoltre l’apertura di alcuni locali della ex torre piezometrica di Viale Somaini, dove verrà ospitato l’archivio storico del cotonificio e della storia industriale di Lomazzo.

Nello specifico, le azioni previste per l’intervento sono:

  • L’adeguamento dei locali della ex torre piezometrica per ospitare l’archivio storico del cotonificio e della storia industriale di Lomazzo
  • L’adeguamento di Viale Somaini
  • L’installazione di opere artistiche realizzate in stampa 3D lungo Viale Somaini, con l’obiettivo di raffigurare – in una sorta di presepe laico – il percorso evolutivo che ha portato al passaggio da realtà industriale di ieri ad eccellenza digitale e innovativa di oggi

Il valore complessivo degli interventi previsti dal progetto dedicati alla valorizzazione del passaggio tra tradizione produttiva ed innovazione collocato sul territorio comunale di Lomazzo è pari a € 125.000, a fronte di una quota di cofinanziamento da parte del Comune di Lomazzo di € 25.000.